Recensione del film Fast & Furious 7

Fast & Furious 7

James Wan cineasta conosciuto per aver diretto buoni film come Saw e insidious, ritorna al cinema con questo nuovo capitolo della fortunata serie Fast & Furious, giunto ormai al settimo capitolo. Questo rappresenta il primo film della serie diretto da Wan. Dopo la bizzarra scomparsa dell’attore Paul Walker F&F 7 ha subito modifiche sostanziali al prodotto finale, sia in termini di trama sia in tecnologie digitali grazie a quest’ultima il film è finalmente arrivato nelle sale.

L’arco narrativo è stato riadattato dopo l’incidente, lasciando in sospeso porzioni di trama importanti, in favore dell’azione più inverosimile che si possa immaginare. L’arco narrativo introduce Deckard Shaw, fratello maggiore di Owen, determinato a vendicarsi di toretto e la sua banda, usufruendo delle tecniche di guerriglia acquisite durante la sua militanza nei servizi segreti Britannici, per eliminare il suo obiettivo. La situazione è difficile e Dominic e i suoi non riescono a tenere testa a Shaw. Fortunatamente la CIA verrà in soccorso di Toretto, a patto però che questi salvi un hacker e il suo software Ramsey, dalle grinfie di alcuni pericolosi terroristi.

Fast and Furious 7 è un film d’azione assolutamente esagerato pieno di granate ogni dove, salti dai palazzi con le auto e non, botte da orbi e chi più ne ha più ne metta. Il tutto condito da un cast letale. Anche se Il film possa risultare coinvolgente e adrenalinico per i fan più sfegatati della serie, si ha comunque la sensazione di guardare non un film d’azione ma un film di fantascienza. Qui, ad ogni azione ne corrisponde un’altra sempre più esagerata e assolutamente lontana da ogni credibilità.

E’ anche vero che siamo abituati a vedere film d’azione molto pompati con scene esagerate ma pur sempre passabili e dotati di un minimo di credibilità. Qui, in FF7 tutto è elevato al limite dell’incredibile e si rasenta addirittura il ridicolo. E’ assolutamente impassabile una rocambolesca caduta con un veicolo da un burrone e i personaggi ne escono freschi come rose…oppure, dei bei colpi con delle chiavi inglesi in piena faccia senza neanche sconvolgere più di tanto il ricevente, questi sono solo alcune di molte altre situazioni al limite della fantasia. La messa in scena non è per nulla credibile anche se l’azione non manca di certo e le scene sono ben girate e d’impatto. La fotografia del film risulta essere appena discreta, minando ancora di più la qualità finale del prodotto. Anche il comparto degli effetti speciali è molto scarso, il rendering grafico è orribile, si vede palesemente l’impatto della computer graphic scialba e per nulla curata; risultando così fastidiosa e poco utile alla pellicola. L’unica cura è stata posta nella scelta dell’ottima colonna sonora che accompagna le scorribande dei nostri eroi. Per quando riguarda Il cast, questo si presenta corposo, pieno di grandi nomi del cinema Hollywoodiano, mostrandosi all’altezza nell’interpretare molto bene i ruoli assegnati. Altra nota di merito va all’omaggio commemorativo del defunto attore, capace di strappare qualche lacrima allo spettatore alla fine del film.

Per concludere, Fast & Furious 7 è il capitolo meno riuscito insieme a tokyo dritft dell’intera saga. A causa di scelte poco felici nell’arco narrativo e la poca cura nei dettagli essenziali, come nella fotografia e nella messa in scena poco credibile il film non riesce a guadagnarsi il tanto atteso successo. Non bastano culi e tette e mega maschioni per sfornare un film d’azione adrenalinico, ci vuole anche un briciolo di intelligenza e credibilità.

Di Salvatore Farruggio

Vin Diesel, Paul Walker, Dwayne Johnson, Michelle Rodriguez, Tyrese Gibson.
Chris Bridges, Jordana Brewster, Djimon Hounsou, Jason Statham, Tony Jaa, Lucas Black, Kurt Russell, John Brotherton, Nathalie Emmanuel, Iggy Azalea, Ronda Rousey, Catherine Chen, Elsa Pataky

Recensione del film Fast & Furious 7
Vota questo articolo

Operatore cinematografico, io e il mio amico Totò Farruggio partecipiamo entrambi alla gestione di questo blog, amanti del Cinema, speriamo di condividere con voi i nostri pensieri ed emozioni

cinerecensione

Operatore cinematografico, io e il mio amico Totò Farruggio partecipiamo entrambi alla gestione di questo blog, amanti del Cinema, speriamo di condividere con voi i nostri pensieri ed emozioni

Rispondi

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.